Quando si parla di espositori per negozi si pensa subito a farmacie e profumerie.

Queste attività infatti sono quelle che devono per forza di cose illustrare più prodotti di differenti marchi ed avere un allestimento ordinato degli stessi. Gli espositori non riducono comunque all’arredo di negozi di cosmetica, ma sono utilizzati soprattutto per distribuire volantini, esporre locandine, pannelli o cartelloni pubblicitari facilmente trasportabili. Per questo motivo vengono usati molto durante fiere e manifestazioni.

Qual è la differenza tra espositori per negozi ed espositori da banco?

Tra gli espositori per negozi troviamo tutti quei supporti che servono a distribuire depliant in grandi formati o che siano appoggi per dispositivi video come ad esempio gli Ipod.

Un espositore tipico è il roll-up, un pannello stampato che si può arrotolare e trasportare in una sacca. Ne esistono di diversi formati, e vengono realizzati tipicamente in due versioni: da esterno o da interno. Il roll-up da esterno, che solitamente viene posizionato difronte alla vetrina o allo stand del negozio, è più robusto e pesante, poiché deve resistere a vento ed altri eventi atmosferici.

La versione da interno invece è molto più leggera e delicata, facilmente pulibile e serve per illustrare soprattutto offerte speciali. I roll-up non sono ristampabili più volte, se devono essere aggiornati si deve cambiare tutto il pezzo. Gli espositori da banco invece, sono supporti in cartone o plexiglass di dimensioni molto ridotte. Sono per l’appunto piccoli supporti che sono visibili presso banconi o reception che richiedono ad esempio un lungo tempo di attesa. Si tratta di porta biglietti da visita, rendiresto o supporti per volantini che vengono attaccati al cartone con dei semplici biadesivi. Questi espositori in realtà sono molto utili anche se non visibili a colpo d’occhio, perché distribuiscono materiale che poi resta in mano al cliente.

Su Evoluzione Carta puoi trovare tutti gli espositori da banco più utili per la tua attività!